21_12_Pilkington SaniTize

Pilkington SaniTise™. Un vetro che evita la diffusione dei virus.

Comunicato Stampa
22 set 2021
Grazie a Pilkington SaniTise™ i luoghi dove le persone si incontrano sono più sicuri e protetti dalla diffusione di microbi.

Oltre 18 mesi di pandemia ci hanno insegnato, in misura differente e con le dovute eccezioni, quali accorgimenti porre in atto per evitare la diffusione del virus e tutelare la nostra salute e quella dei nostri cari. 

Oltre a modificare i comportamenti e le nostre abitudini, a giocare un ruolo fondamentale per la tutela della nostra incolumità è certamente la tecnologia, che ci ha permesso di ritrovare una certa serenità, contrastando l’avanzata del virus e contenendo in misura significativa gli effetti negativi. In questo filone si inserisce anche lo sviluppo di Pilkington SaniTise™, vetro dotato di uno speciale rivestimento pirolitico, in grado di fornire proprietà antimicrobiche e di aggredire l’involucro dei virus sulla superficie del vetro. 

Quando Pilkington SaniTise™ è esposto ai raggi UV del sole, infatti, il coating fotocatalitico reagisce con il vapore acqueo presente in atmosfera producendo specie reattive dell’ossigeno, come i radicali liberi, che forniscono proprietà antimicrobiche al vetro e aggrediscono eventuali virus presenti sulla superficie. 

Come confermato dai test effettuati presso laboratori terzi indipendenti, Pilkington SaniTise™ può rappresentare la soluzione ideale per tutte quelle superfici condivise, che presentano una forte criticità per l’elevato contatto cui sono sottoposte. Sono, infatti, sufficienti pochi minuti di esposizione ai raggi UV per attivarne il rivestimento fotocatalitico, rinnovando senza interruzione la sua attività antimicrobica all’infinito, e auto-sanificando la sua superficie di continuo, azzerando in tal modo il rischio di contaminazione incrociata.

Perfetto per arredi da esterno, come pensiline e totem… 

Gli arredi pubblici in vetro forniscono molteplici prestazioni: dalla protezione dagli agenti atmosferici nelle pensiline, il cui aspetto cristallino garantisce agli occupanti un elevato senso di sicurezza, fino alla possibilità di veicolare informazioni nel caso dei totem di comunicazione interattiva, che rispondono al contempo a requisiti di sicurezza d’utilizzo e di protezione da atti vandalici. 

La ridotta igienicità delle superfici, che potrebbe agire negativamente sul loro impiego, può essere efficacemente contrastata con l’utilizzo di Pilkington SaniTise™, il cui rivestimento garantisce un comportamento antimicrobico dall’alba fino a due ore dopo il tramonto. L’igienicità e la sua percezione ne risultano incredibilmente aumentate, senza alcun timore che un utente prima di noi possa aver reso quell’ambiente pericoloso per la nostra salute, liberandoci dalle preoccupazioni e permettendo di riappropriarci integralmente del nostro tempo. 

… come anche nei campi da padel

Le caratteristiche antivirali e antibatteriche di Pilkington SaniTise™ possono risultare particolarmente utili anche per le pareti perimetrali dei campi sportivi, in particolare squash e padel, sono parte integrante del terreno di gioco, gli atleti vi si appoggiano durante gli scambi e si possono accostare ad azione finita. Il rischio che la contaminazione incrociata possa avvenire viene azzerato dall’azione fotocatalitica del vetro, che sfrutta i raggi solari e il vapore acqueo presente in atmosfera per aggredire eventuali agenti microbici sulla superficie. 

Ma i vantaggi non sono finiti: le caratteristiche idrofile del prodotto permettono di evitare il problema della condensa sui vetri, che andrebbe a mutare le caratteristiche di rimbalzo della palla e a impedire la visuale attraverso i pannelli vetrati, garantendo superfici trasparenti e asciutte nel tempo, migliori prestazioni di gioco e minore necessità di pulizia da parte dei gestori del campo. 

Infine, le caratteristiche oleorepellenti del prodotto attivo facilitano la pulizia e riducono i fastidiosi segni delle impronte digitali sul vetro, migliorandone l’aspetto e l’igiene percepito dagli utenti.