FAQs - Domande e risposte

1 Che cos'è la marcatura CE?

La marcatura CE indica che un prodotto è conforme a uno standard tecnico europeo definito Normativa Europea Armonizzata (hEN). Una volta che un produttore abbia dimostrato che il prodotto soddisfa i requisiti della normativa armonizzata di riferiemento, questi può riportare il marchio CE sul prodotto, sull'imballo o sui documenti d'accompagnamento.

2 Cosa deve fare NSG Group per essere conforme agli standard?

Come gli altri produttori, NSG Group deve assicurare che il suo Controllo di Produzione in Fabbrica (FPC) sia coerente con i requisiti delle hEN e che le prove Iniziali di Tipo (ITT) siano state completate.

3 Cosa devo fare per conformarmi agli standard?

Se siete trasformatori di uno dei prodotti interessati dalle normative armonizzate, la prima azione da compiere dovrebbe essere procurarvi copia della normativa dal vostro ente normatore! Glass For Europe ha prodotto una serie di guide alle hEN per ogni particolare prodotto vetrario. Per ulteriori informazioni fate riferimento al sito www.glassforeurope.com


4 Cosa farà NSG Group per aiutarmi a essere conforme agli standard?

Come membro di Glass for Europe, NSG Group è stato coinvolto nella produzione di una serie di guide alla marcatura CE e alle nuove normative armonizzate relative al vetro per edilizia. Queste pubblicazioni sono disponibili sul sito http://www.glassforeurope.com/en/issues/ce-marking.php.

NSG Group ha anche prodotto una pubblicazione FAQs (domande & risposte) oltre a presentazioni introduttive alla marcatura CE sul vetro.

Abbiamo infine creato un indirizzo e-mail dedicato a specifiche richieste di informazioni relative al marchio CE: ce.marking@nsg.com

5 Che differenze apporterà la marcatura CE al vetro o al servizio che già ricevo?

Sarà più facile per il cliente confrontare le performance dei prodotti dato per dato, in particolare quelli di paesi differenti nei quali esistevano in passato standard nazionali diversi. La dichiarazione delle caratteristiche di un prodotto da parte di un produttore è più trasparente e più aperta alla libera concorrenza che in passato. Le prove cui i prodotti sono sottoposti vengono effettuate da enti terzi accreditati ed indipendenti. Alcune di queste prove possono innalzare i livelli qualitativi richiesti dai requisiti nazionali tradizionali, e prodotti "ad alto rischio" (es. prodotti antifuoco) richiedono un coinvolgimento maggiore da parte della parte terza.

6 Dove mi posso rivolgere per avere informazioni o supporto?

Ci sono varie fonti di informazioni tra le quali segnaliamo:

Sito Glass for Europe: www.glassforeurope.com/en/issues/ce-marking.
Pilkington www.pilkington.com/ce 

e-mail: CE.Marking@nsg.com

7 Perchè soltanto alcuni prodotti vetrari sono interessati dalla marcatura CE e non tutti?

Ciò dipende dalla Data di Applicabilità di ciascuna hEN, che viene confermata soltanto quando un riferimento viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea. La Data di Applicabilità è la prima data utile nella quale il prodotto può essere ritenuto conforme alla hEN e dunque essere marcato CE.

La Data di Applicabilità per la prima serie di hENs per il vetro per edilizia è il 1° Settembre 2005. I prodotti interessati includono: prodotti di base di vetro di silicato sodo-calcio, prodotti con coating, prodotti temperati e prodotti induriti termicamente.

La Data di Applicabilità per le hEN riguardanti le vetrate isolanti, il vetro stratificato, il vetro temperato sottoposto ad Heat Soak Test è il 1° Marzo 2006.

8 Cosa comporterà la marcatura CE per le attuali normative nazionali o per i sistemi di certificazione volontaria es. marchi nazionali, etc.

Le normative nazionali esistenti dovranno essere sostitutite non oltre 12 mesi dalla la Data di Applicabilità della hEN corrispondente.

I sistemi di marcatura volontaria possono essere mantenuti ma con carattere VOLONTARIO e non possono formare una parte di un requisito regolatore obbligatorio. Un sistema di marcatura volontario può, per esempio, innalzare il livello di Attestazione della Conformità dal Sistema 3 (cioè ITT da parte di un Organismo Notificato) al Sistema 1+ (cioè sorveglianza della fabbrica e audit di prodotto da parte di un Organismo Certificato). Ad un sistema volontario di marcatura non dovrà essere permesso di effettuare alcun cambiamento ai test prescritti dalle hEN (es. prove pass/fail, misure dei campione, ecc.).

9 Che differenze ci sono nelle normative prima e dopo l'avvento della marcatura CE?

Dipende dagli stati e dalle normative in questione. In alcuni paesi la hEN è molto diversa dalla normativa nazionale precedente; in altri le differenze sono minime.

Prima dell'avvento della marcatura CE c'erano alcuni paesi che non avevano normative di prodotto.

10 Perchè le normative stanno cambiando?

Le hENs sonno state introdotte per concretizzare i requisiti di una direttiva europea, la Direttiva sui Prodotti da Costruzione. L'intenzione è rimuovere le barriere tecniche al commercio e una parte essenziale nel conformarsi a questi requisiti è l'armonizzazione delle normative di prodotto e delle normative di supporto valide in Europa.

11 Quale effetto avrà la marcatura CE sul mercato?

Solo il tempo ce lo dirà!

12 La marcatura CE invaliderà le mie garanzie precedenti?

Non ci si aspetta questo avvenga, ma in futuro le garanzie potrebbero necessitare di essere aggiornate per tenere conto delle hENs.

13 Chi "sorveglierà" la marcatura CE?

La sorveglianza sul mercato è responsabilità di ciascun Stato Membro e varierà da paese a paese.

Un produttore deve documentare con prove concrete nel suo File Tecnico la rispondenza del prodotto alla hEN di riferimento. Dal momento che i valori dichiarati per la marcatura CE saranno disponibili e trasparenti, essi potrano essere verificati e confrontati da organismi di sorveglianza e altri produttori per stabilire se una falsa dichiarazione è stata fatta.

Il File Tecnico dev'essere reso disponibile agli enti di sorveglienza del mercato in caso di contestazione.

14 Come devo dimostrare che il mio prodotto è conforme alla marcatura CE?

Se siete trasformatori di uno dei prodotti interessati dalle normative armonizzate, la prima azione da compiere dovrebbe essere procurarvi copia della normativa dal vostro ente normatore!

Glass for Europe ha prodotto una serie di guide alle hEN per ogni particolare prodotto vetrario.

Per ulteriori informazioni fate riferimento al sito www.glassforeurope.com/en/issues/ce-marking.php.

15 Quali sono i vantaggi della marcatura CE?

Tra i vantaggi citiamo:

  • Le caratteristiche dei prodotti dichiarate dai fabbricanti saranno più trasparenti che in passato e più aperte al confronto
  • Non ci sarà un obbligo legale a mantenere marchi nazionali volontari (la marcatura CE è considerata sufficiente allo scopo)
  • I test sui prodotti verranno effettuati in maniera indipendente da parti terze accreditate
  • Alcuni requisiti di prova innalzano il livello degli standard nazionali
  • Le responsabilità del produttore sono chiare e definite
  • I prodotti che devono far fronte a prove prove più severe e ad usi più rischiosi (es. resistenza al fuoco) richiedono un maggior coinvolgimento della parte terza

16 Come decidere quale normativa applicare a prodotti con funzioni multiple?

Le normative armonizzate hENS sono state sviluppate per ciascun tipo di prodotto vetrario, es. prodotti di base di vetro silicato sodo-calcico, vetri con coating, vetri temprati, vetri stratificati, vetrate isolanti, etc. Le funzioni multiple saranno definite dall'impiego previsto del prodotto e dalle sue prestazioni dichiarate.

Chi mette un prodotto sul mercato deve poter dimostrare, attraverso appropriati riferimenti alle hENs e la dichiarazione delle caratteristiche essenziali del prodotto, che il prodotto è idoneo a soddisfare l'impiego previsto


Es.1: Pilkington Pyrostop® con un prodotto a controllo solare laddove l'impiego previsto sia 'resistenza al fuoco'.
In questo caso la hEN di riferiemto è la EN14449 (vetro stratificato); la resistenza al fuoco e le performance di controllo solare saranno definite all'interno della dichiarazione CE.

Es. 2: Una vetrata isolante che incorpori lo stesso Pilkington Pyrostop® e avente come impiego previsto 'resistenza al fuoco' dev'essere conforme alla hEN 1279-5 (vetrate isolanti) mentre leperformance antifuoco e solari verranno ancora una volta definite all'interno della dichiarazione CE.

Nota: Ogni prodotto che sia definito nell'impiego previsto come resistente al fuoco, ai proiettili o alle esplosioni, deve rientrare nel Sistema di Attestazione 1.
La data di applicabilità per la hEN per le vetrate isolanti e per il vetro stratificato non è ancora stata confermata.