il calore

L’energia infrarossa è quella che riscontriamo al quotidiano sotto forma di calore : la luce del sole, il fuoco, un termosifone o un marciapiede caldo. Si trova tra le sezioni visibili e le microonde dello spettro elettromagnetico. La lunghezza d’onde della luce infrarossa va dal rosso al violetto. La percentuale di energia radiante emessa per intervalli di unità di lunghezza d’onde è chiamata la funzione di distribuzione di energia spettrale.

Come indicato nel diagramma che segue solamente una banda molto stretta compresa tra i 380 nm e 780 nm dello spettro solare ricevuto dalla superficie della terra è visibile all’occhio umano, mentre le radiazioni sotto i 380 nm (ultraviolette) e tra 780 nm e circa 3000 nm (vicino all’infrarosso) ed oltre sono invisibile.

electromagnetic spectrum full

Quando i raggi infrarossi colpiscono la superficie del vetro, possono essere : riflessi, trasmessi or assorbiti.

Riflessione Energetica
Percentuale dell’energia che, emessa dall’insieme dell’irraggiamento solare, viene riflessa dalla parete vetrata.

Trasmissione Energetica
Percentuale dell’energia che, emessa dall’irraggiamento solare, attraversa la parte vetrata.

Emissività è la capacità di una superficie di assorbire o emettere radiazioni elettromagnetiche. Per natura, il vetro è dotato di alta emissività. Però quando si depone su una lastra di vetro un rivestimento basso emissivo (Low-E in inglese), la superficie di vetro non assorbe la radiazione energetica ma la riflette all’interno della stanza, aumentando il valore U della vetrata. La sezione Leggi e Normative per l’Edilizia riprende le disposizioni normative in materia di efficienza energetica e di rendimento energetico nell’edilizia.

Fattore Solare
Frazione di energia solare che complessivamente oltrepassa la vetrata rispetto alla totale incidente.

Coefficiente di Shading
Rapporto tra guadagno solare della vetrata e guadagno solare di una lastra di vetro chiaro di spessore 3 mm

Assorbimento energetico
Frazione di energia solare che viene assorbita dal vetro rispetto alla totale incidente; viene utilizzato per valutare il rischio di rottura per shock termico.


Il tipo di coating utilizzato influisce su tutti questi fattori. Il Gruppo NSG ha sviluppato un’eccellente gamma di vetri per il controllo solare per rispondere alle esigenze di efficienza energetica delle piccole e grandi superfici vetrate di tutte le categorie di edifici.