Problemi di condensa esterna

In presenza di particolari condizioni ambientali di umidità e bassa temperatura, può formarsi condensa sulla superficie esterna della vetrata isolante.

Questo fenomeno avviene generalmente d'inverno nelle prime ore del mattino e interessa vetrate isolanti basso emissive rivolte verso ampi spazi aperti verdi. L'aria umida si alza dal terreno e va a colpire la superficie fredda dell'edificio, in particolare quella del vetrocamera. La condensa infatti è più evidente sui materiali molto compatti, non porosi, come appunto il vetro.

Il fenomeno della condensa esterna non è dannoso e non è generato dal cattivo funzionamento del vetrocamera ma, al contrario, dimostra che la vetrata funziona correttamente, isolando adeguatamente l'ambiente interno e disperdendo poco calore verso l'esterno.

In passato le vetrate poco efficienti, con elevati valori di trasmittanza termica, non erano interessate da questo fenomeno perchè, disperdendo molto calore verso l'esterno, mantenevano calda la lastra esterna impedendo così la formazione della condensa.

Per quanto la condensa esterna non rappresenti un problema da un punto di vista dell'isolamento termico, essa disturba la visione dell' ambiente esterno e sicuramente renderà insoddisfatti gli utenti.

Per ridurre l'effetto di appannamento del vetro, l'unica soluzione efficace consiste nell'utilizzare un trattamento idrofilo sul vetro, che impedisca la formazione delle goccioline di condensa. Pilkington ha una lunga esperienza in questo tipo di soluzione e propone nelle vetrate isolanti ad alte prestazioni il vetro autopulente Pilkington Activ™.

L'utilizzo di Pilkington Activ™ nelle vetrate basso emissive ad elevate prestazioni è diffuso anche nei normali serramenti nel Centro e Nord Europa da molti anni, proprio per abbattere la condensa.

L'efficacia di Pilkington Activ™ è stata sperimentata per molti anni su un gran numero di realizzazioni e dimostrata scientificamente da specifiche prove di laboratorio eseguite sia da Pilkington che da laboratori indipendenti.

L'immagine visibile in questa pagina mostra molto chiaramente come si comporta la vetrata (vetrata a destra) Pilkington Activ™ nei confronti della condensa rispetto ad una normale vetrata basso emissiva (vetrata a sinistra). Nel caso dell'immagine le due vetrate hanno stesse caratteristiche di isolamento termico (Valore U) e quindi uguale temperatura superficiale. La vetrata con Pilkington Activ™, sebbene sia inumidita, mantiene una visone ed una trasparenza perfetta, mentre la vetrata semplice è totalmente appannata.